Clicca per vedere più prodotti.
Nessun prodotto trovato.
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Ulteriori informazioni". Piú info customize cookies

0

Ci sono articoli nel tuo preventivo

Totale prezzi:

Agevolazioni Fiscali in Edilizia 

Acquistando online direttamente su www.ediliziaroscini.com e comunicando le proprie necessità al nostro Customer Service è possibile usufruire delle Detrazioni Fiscali e Agevolazioni Iva previste per acquisti di materiali nell'ambito di Ristrutturazioni e interventi di Efficientamento Energetico.

Abbiamo creato questo spazio per selezionare e Fornire le informazioni aggiornate su questo tipo di Bonus Fiscali che, a seguito dei provvedimenti presi dal governo nel Decreto Rilancio per la Fase 2 e 3 dell'emergenza Covid, hanno raggiunto delle condizioni Favorevoli per detrazioni Fino al 110% della spesa sostenuta.

Ultimi Aggiornamenti Superbonus 110%

6 NOVEMBRE 2020 - Scarica quì la GUIDA DEFINITIVA AL SUPERBONUS 110 e i relativi approfondimenti

9 SETTEMBRE 2020 - Risposte alle istanze di interpello Agenzia delle Entrate per casi particolari - CONSULTA AGGIORNAMENTO

28 LUGLIO 2020 - Pubblicazione Agenzia delle Entrate - CONSULTA AGGIORNAMENTO

17 LUGLIO 2020 - Estensione dell'agevolazione anche alle seconde case e uniFamiliari - CONSULTA AGGIORNAMENTO

23 GIUGNO 2020 - Abbiamo selezionato un interessante e autorevole aggiornamento relativo al Superbonus 110% incluso nel DECRETO RILANCIOCONSULTA AGGIORNAMENTO

Domande e Risposte su Superbonus 110%

A margine di Tale aggiornamento vogliamo rispondere ad alcune domande che ci vengono poste quasi quotidianamente da quando le misure sono state proposte. 

1) Posso usufruire del Bonus 110% per cambiare le Finestre Velux o alcuni infissi della mia abitazione?

No, purtroppo l'accesso a questa importante agevolazione è riservato a interventi importanti di riqualificazione energetica dell'immobile che devono portare alla crescita di almeno due classi energetiche. La sola sostituzione di alcuni infissi non è pertanto sufficiente a raggiungere tale risultato ma può contribuire a realizzare l'obiettivo abbinando lavori di isolamento a cappotto interno o esterno o interventi di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

Per la sostituzione della Finestra Velux è attivo il recupero 50% mentre per la sostituzione degli infissi molte aziende come il nostro Fornitore GC INFISSI hanno creato la possibilità di accedere ad uno sconto diretto in Fattura del 50% per un recupero immediato della metà dell'importo.

2) Posso usufruire del Bonus 110% per la ristrutturazione del bagno o altri lavori di restauro in casa?

No, i lavori assoggettati a questo Bonus sono solo quelli di efficientamento energetico. Per i lavori di ristrutturazione rimangono in vigore le agevolazioni relative al recupero del 50% in 10 anni e Iva agevolata al 10% per alcuni materiali.  

Riassunto agevolazioni in vigore dal 2019

Bonus Ristrutturazioni Edilizie 2019 e Aggiornamento 2020: Le Agevolazioni Fiscali

Detrazione per i lavori di ristrutturazione anche nel 2019
Fino al 31 Dicembre 2019 sarà possibile usufruire del bonus del 50% sulle ristrutturazioni edili, ma c’è un’importante novità: si dovrà comunicare obbligatoriamente all’ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, le spese sostenute.
I dati dovranno essere trasmessi attraverso due siti, che sono raggiungibili da questo link: https://detrazionifiscali.enea.it/
Questa nuova comunicazione è necessaria per monitorare e valutare il risparmio energetico conseguito con la realizzazione degli interventi di recupero edilizio.

Come Funziona il Bonus Ristrutturazioni? La legge di bilancio 2019 ha prorogato anche per tutto il 2019 il bonus, quindi fino al 31 dicembre di quest’anno potrete portare in detrazione il 50% delle spese sostenute fino a 96000€, massimo importo detraibile. Nel 2020, a meno di ulteriore proroga, la detrazione tornerà ad essere del 36% e con il limite di 48.000 euro. Il beneficio fiscale verrà corrisposto in 10 rate annuali di pari importo.

L'Aggiornamento Fondamentale del 2020 consiste nella possibilità di operare la CESSIONE DEL CREDITO anche per la detrazione 50%. In questo caso il titolare della detrazione non recupera più il credito in 10 anni ma lo cede ad un istituto di credito che Finanzierà subito la metà dell'investimento per la Ristrutturazione vista Fatture. Tale aggiornamento permette in poche parole di avere uno sconto immediato del 50% sulla propria ristrutturazione. Rimangono invariate le categorie di beni e servizi che sono inclusi nella detrazione. 

Per quali lavori potrà essere richiesto il Bonus Ristrutturazioni?

MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Sono considerati interventi di manutenzione straordinaria le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici e per realizzare ed integrare i servizi igienico/sanitari e tecnologici, sempre che non vadano a modificare la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti delle destinazioni d’uso.

Per esempio:

• installazione di ascensori e scale di sicurezza
• realizzazione e miglioramento dei servizi igienici
• sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrande e con modifica di materiale o tipologia di infisso
• rifacimento di scale e rampe
• interventi finalizzati al risparmio energetico
• recinzione dell’area privata
• costruzione di scale interne.


RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO


Sono compresi in questa tipologia gli interventi finalizzati a conservare l’immobile e assicurarne la funzionalità per mezzo di un insieme di opere che, rispettandone gli elementi tipologici, formali e strutturali, ne consentono destinazioni d’uso con esso compatibili.

Per esempio:
• interventi mirati all’eliminazione e alla prevenzione di situazioni di degrado
• adeguamento delle altezze dei solai nel rispetto delle volumetrie esistenti
• apertura di finestre per esigenze di aerazione dei locali


RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA


• demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria dell’immobile preesistente
• modifica della facciata
• realizzazione di una mansarda o di un balcone
• trasformazione della soffitta in mansarda o del balcone in veranda
• apertura di nuove porte e finestre
• costruzione dei servizi igienici in ampliamento delle superfici e dei volumi esistenti.
Altri interventi:
• Interventi necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi
• I lavori finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche, aventi a oggetto ascensori e montacarichi e alla realizzazione di ogni strumento che, attraverso la comunicazione, la robotica e ogni altro mezzo di tecnologia più avanzata, sia idoneo a favorire la mobilità interna ed esterna all’abitazione per le persone con disabilità gravi.
• Interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi, rientrano tra queste misure: rafforzamento, sostituzione o installazione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici, apposizione di grate sulle finestre o loro sostituzione, porte blindate o rinforzate, installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti, vetri antisfondamento, apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline ecc. 
• Gli interventi finalizzati alla cablatura degli edifici e al contenimento dell’inquinamento acustico.
• Gli interventi effettuati per il conseguimento di risparmi energetici
• Gli interventi per l’adozione di misure antisismiche
• Gli interventi di bonifica dall’amianto e di esecuzione di opere volte a evitare gli infortuni domestici.

Chi può richiedere il Bonus Ristrutturazioni 2019
Le detrazioni possono essere richieste da tutti i contribuenti soggetti al pagamento delle imposte sul reddito, sia dai proprietari che dai soggetti che sostengono le spese.

Il Bonus Ristrutturazioni 50% non è cumulabile con il vecchio Ecobonus 65%.

Per approfondimenti si rimanda alla guida dell'Agenzia delle Entrate in materia.

ECOBONUS 2019 Riconfermato nel 2020

Alcune novità del 2019 sono state riconfermate anche per l’anno 2020 in aggiunta al nuovo Superbonus 110% :

• la riduzione al 50% della percentuale di detrazione per le spese relative all’acquisto e alla posa in opera di finestre comprensive di infissi, delle schermature solari e per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A. Dal 2018 è ridotta al 50% anche la percentuale di detrazione per le spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili (fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro)

• l’esclusione dalle spese agevolabili di quelle sostenute per l’acquisto di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe A

• l’introduzione di una nuova detrazione (65%, fino a un valore massimo della detrazione di 100.000 euro) per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti.

• la detrazione del 65% per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, o per le spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.

Menu

Email

Whatsapp

Impostazioni

Clicca per vedere più prodotti.
Nessun prodotto trovato.